Le parole per farlo

Le storie creano mondi, fanno immedesimare le persone, inducono emozioni e comportamenti. Per questo è fondamentale che vi alleniate a raccontare di voi, quando cercate lavoro o intendete accendere una nuova collaborazione professionale. E parlare di voi non significa elencare le esperienze professionali, ma far uscire chi siete, raccontando anche ciò che sembra non-narrabile: il periodo della maternità, un fallimento, una fragilità. Perché non sono inciampi da tenere nascosti, ma elementi che vi rendono persone vere. “Ma quando un lavoro ce l’ho, posso smettere di raccontarmi?”. No! Perché sta iniziando un nuovo viaggio, tutto da svelare.