Estratto
Tre vivi, tre morti - Ruska Jorjoliani

Tre vivi, tre morti

Tre vivi, tre morti

5.0 2 5 Scritto da: Ruska Jorjoliani Letto da: Michela Atzeni
Formato: audio.
Un romanzo familiare dalle venature noir, dove quella nascosta sotto il tappeto è polvere da sparo, dove tenersi stretta un’esistenza banale si rivela meno semplice che premere il grilletto. E dove storie e passati si intrecciano. Firenze, fine anni ’50. Modesto e Aurora sono sposati, fanno gli insegnanti, hanno entrambi l’amante. Si sono conosciuti in un giorno storico, quando Aurora assieme a molte altre italiane ha espresso il suo voto per la prima volta. Ora condividono una quotidianità fatta di cinema del lunedì, battute al vetriolo e perdite d’equilibrio. Finché una lettera non turba la loro placida routine: qualcuno sa di un “fattaccio” che riguarda Modesto, e che lui pensava sepolto nel passato... Fra Russia e Abruzzo, primi anni ’40. Guerino è un giovane soldato, ha un padre vedovo e infiacchito, uno zio spavaldo e fascista. Scampato all’assideramento nella steppa, al rientro in patria si unisce alle milizie repubblichine. Con gli alleati ormai alle porte di Roma, sembra finire per sempre dalla parte sbagliata della Storia…
Lingua: Italiano Categoria: Narrativa Traduttore: Ruska Jorjoliani

Più informazioni

Editore: Storyside
Pubblicato: 2020-05-29
Durata: 6H 7Min
ISBN: 9789179894542
Recensioni

Come funziona?

1) Crea un account qui sul sito web

2) Attiva la prova gratuita

3) Scarica l’app

4) Inserisci le tue credenziali e accedi all’app

5) Inizia ad ascoltare!

Prova gratis per 14 giorni