PROVA STORYTEL GRATIS PER 14 GIORNI Prova ora
83 Recensioni
3.89
Lingua
Italiano
Categoria
Non-fiction
Durata
10H 48Min

Dio salvi il Texas

Scritto da: Lawrence Wright Letto da: Alessandro Pili Audio

Dio salvi il Texas è un viaggio nel più controverso degli stati americani, il cuore della Trumpland, che non elegge un politico democratico da oltre vent'anni. Con ironia e quella familiarità a tratti aspra di chi è di casa, il “texano” Lawrence Wright, giornalista della rivista americana New Yorker e autore premiato con il Pulitzer per Le altissime torri, ci racconta come è cambiato il Texas, che oggi somiglia molto all'America che Donald Trump vorrebbe creare, e ci fa pensare a come saranno domani non soltanto i texani, ma tutti gli americani. Il Texas è uno stato in cui le minoranze sono già maggioranza, le città sono già liberal oltre che tra le più multiculturali degli Stati Uniti, il petrolio domina e condiziona l'economia. Ma è anche uno stato che si batte ad armi pari con la California in settori all'avanguardia come quello tecnologico, caratterizzato da un modello economico con poche tasse e scarsa regolamentazione, che ha prodotto una crescita straordinaria, ma anche enormi disuguaglianze.
Un po' memoir, un po' saggio e un po' reportage, Dio salvi il Texas ci porta al centro dei dibattiti più importanti di questi anni, come quello sul controllo delle armi e sul muro con il Messico, senza perdere di vista i sentimenti dei texani, compreso il mai sopito senso di colpa per la tragedia del 1963, quando proprio a Dallas fu ucciso John Fitzgerald Kennedy. E mentre ci passano davanti volti e immagini che hanno scandito l'attualità e il nostro immaginario, da Lyndon Johnson ai Bush a Beyoncé, si fa strada una nuova consapevolezza: ogni cosa accade prima in Texas.

© 2020 Storyside (Audio) ISBN: 9789179413767 Titolo originale: God Save Texas Traduttore: Paola Peduzzi

Scopri di più