PROVA STORYTEL GRATIS PER 14 GIORNI Prova ora
36 Recensioni
4.69
Lingua
Italiano
Categoria
Biografie
Durata
19H 1Min

Il mondo di ieri: Ricordi di un europeo

Scritto da: Stefan Zweig Letto da: Danilo Nigrelli Audio

Nel 1940, Stefan Zweig lascia l’Europa in guerra per gli Stati Uniti e poi il Brasile. Qui, nel 1941, un anno prima di uccidersi, scrive Il mondo di ieri, un’elegia dell’Europa che è scomparsa con la Prima guerra mondiale – il composito Impero asburgico, il fermento culturale di Vienna, Berlino e Parigi – e di quella cosmopolita e in pace che si pensava in costruzione negli anni ’20 ma disintegrata dal fascismo e il nazismo. Il mondo di ieri è il disperato tentativo di difendere il mondo che si è amato e si vede destinato a scomparire, il mondo della grande cultura – di Rilke, Hofmannstahl, Rodin, Freud ecc. – refrattaria alle esaltazioni guerresche e collettiviste. © 2013, 2015 Newton Compton editori s.r.l. © 2021, Emons Italia S.r.l. e tracce s.r.l.

© 2021 Emons Audiolibri e tracce.studio (Audio) ISBN: 9788869867743 Titolo originale: Die Welt von Gestern. Erinnerungen eines Europäers Traduttore: Silvia Montis

Scopri di più